mercoledì 1 novembre 2017

Cinque storie per non dormire - Recensione

Buongiorno a tutti e buon mercoledì, oggi vi propongo la recensione di Cinque storie per non dormire, che ho letto in occasione di Halloween. Il romanzo è edito Edizioni Piemme ed è il frutto della collaborazione di cinque autori, Pierdomenico Baccalario , Guido Sgardoli, Cristina Brambilla, Fabrizio Silei e Giuseppe Festa (lo trovate al prezzo di 14.00 euro in cartaceo - potete acquistarlo qui).

36496125

Una raccolta di cinque storie da brivido firmate da Crsitina Brambilla, Pierdomenico Baccalario, Giuseppe Festa, Guido Sgardoli, Fabrizio Silei

...e ricorda,
il prossimo urlo che senti
potrebbe essere il tuo!



Cinque storie per non dormire è una raccolta di cinque storie scritte da cinque autori differenti e che sono tutte storie "spaventose" adatte per il periodo di Halloween e che spaziano dal tema del lupi mannari a quello dei fantasmi passando per leggende e storie raccapriccianti che mi hanno colpita moltissimo e mi hanno fatto entrare nell'atmosfera del periodo più spaventoso dell'anno. 

Le cinque storie sono una più bella delle altre e le vicende narrate sono molto diverse, infatti, come dicevo prima, i temi trattati sono vari, si passa dalla foresta maledetta, al lupo mannaro, per poi passare alle leggende popolari, agli stregoni e ai fantasmi, insomma le cinque storie coprono tutti i temi più frequenti e spaventosi della letteratura. 


La cosa che più mi è piaciuta è stata appunto questa mescolanza che ha reso il romanzo davvero molto piacevole e mai noioso. Le piccole storie spingono il lettore a continuare a leggere sino alla fine delle vicende per scoprire cosa succederà ai protagonisti. Devo ammettere che le due storie che più ho apprezzato sono quella di Cristina Brambilla e quella di Fabrizio Silei, senza nulla togliere alle altre tre altrettanto interessanti. 
Gli stili di scrittura degli autori sono tutti e cinque molto scorrevoli, qualcuno più di un altro ma nel complesso le storie si equivalgono sotto questo punto di vista. 

Insomma, vi consiglio vivamente questa raccolta di storie perchè è davvero un'ottima lettura da fare soprattutto in quelle notti spettrali in cui siete rintanati sotto il vostro piumone mentre una tempesta imperversa fuori dalle vostre finestre!

Cosa ne pensate? Lo avete letti? Lo leggerete?
Al prossimo post,
Nali <3


1 commento:

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!