martedì 12 settembre 2017

Se è con te, sempre di Eleonora Gaggero - Recensione

Buon martedì a tutti lettori, oggi vi parlo di Se è con te, sempre di Eleonora Gaggero, edito Fabbri (al prezzo di 8.99 euro per la versione digitale e di 16.00 euro per la versione cartacea - puoi acquistarlo qui)



Effy ha un sogno: diventare attrice. E questa per lei è un'estate speciale, perché il suo desiderio potrebbe avverarsi: parteciperà a un campus esclusivo, che forma i giovani talenti e mette in palio un viaggio a Los Angeles. Tra i ragazzi che sono riusciti a essere ammessi la rivalità è accesa, ma a unirli ci sono passione e talento. E così nascono amicizie fortissime, come quella che lega Effy a Stella, ballerina delicata e introversa, e al dolcissimo Alessandro, cantante dalla voce travolgente. Con lui Effy sente subito di avere qualcosa in comune, qualcosa di molto profondo. Ma James, bello e dannato, sembra non perdere occasione per stuzzicarla e farle intravedere, sotto la corazza da duro, un ragazzo per cui è impossibile non perdere la testa… Le giornate sono faticose: lezioni serrate, professori esigenti, scontri e batticuori. Ed Effy deve fare i conti anche con i segreti che si celano nella sua infanzia. Ma sarà il suo passato a ritrovarla, proprio al campus, e a rimettere insieme i pezzi del suo cuore spezzato, dandole la forza di realizzare il suo sogno.

"Forse le amicizie e i rapporti di coppia sono un po' come il percorso a ostacoli che abbiamo fatto oggi. Ti puoi ritrovare con la testa nel fango o cadere in un fiume, ma alla fine devi sempre trovare il modo di rialzarti e andare avanti. 
E forse alcune volte dobbiamo essere abbastanza forti da lasciare andare le persone a cui vogliamo bene..."

Come sa chi mi conosce sono molto scettica quando si parla di romanzi scritti da personaggi "famosi" soprattutto se molto giovani ma ho comunque deciso di dare una possibilità a quello di Eleonora Gaggero che avevo visto qualche volta in tv nella pubblicità della serie tv alla quale partecipa. 

La storia che ci viene raccontata è quella di Effy, una ragazza che sogna di poter diventare un'attrice e che partecipa ad un campo estivo che ha come obiettivo quello di istruire nuovi talenti. Effy incontrerà numerose persone che avranno un ruolo importante nella sua vita e che influiranno positivamente o negativamente sulla sua permanenza al campo. 


Grazie alla Fabbri per la copia digitale! <3

Dal punto di vista stilistico non c'è molto da dire, si vede che l'autrice è molto giovane e con poca esperienza ma il romanzo è ben curato quindi non ci sono strafalcioni inguardabili ma soltanto uno stile che ho trovato parecchio impersonale, questo perchè l'autrice non ha ancora sviluppato uno stile proprio. 
Dal punto di vista della trama, devo ammettere che l'idea di base è molto originale e mi è piaciuta, l'unico appunto che ho da fare è che sarebbe stato molto meglio se l'autrice non avesse utilizzato tutti i più utilizzati clichè nella storia dei romance. L'influenza di film come Camp Rock è evidente ma la storia è stata sviluppata molto bene e nel complesso mi è piaciuta. 
Per quanto riguarda i personaggi, Effy all'inizio mi ha molto irritata con il suo atteggiamento ma andando avanti con la lettura è migliorata, anche se non è diventata il mio personaggi preferito!
James, invece, mi è piaciuto molto con la sua vena ironica e il suo sorriso sempre stampato sul volto. 

Il romanzo, nel suo insieme, non è male e lo trovo molto adatto per coloro che magari si approcciano alla lettura e che vogliono qualcosa di leggero e un pò frivolo per cominciare. Insomma, penso che sia adatto al target a cui è rivolto e lo consiglio vivamente a tutte le adolescenti che amano leggere! 

Cosa ne pensate? Lo avete letto? Lo leggerete?
Al prossimo post,
Nali <3



4 commenti:

  1. Per ora ho troppi libri da leggere, in futuro vedremo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se possa essere nelle tue corde, comunque è carino! :)

      Elimina
  2. Sinceramente non so se lo leggerei. Come hai detto tu, trovo che nella trama ci siano troppi cliché e ormai credo proprio di aver letto troppi romanzi del genere

    RispondiElimina
  3. Non ho ancora letto questo libro, ma ho deciso di leggerlo perchè voglio dare un'opportunità a questa giovane autrice, nonostante io sia ben lontana dagli anni dell'adolescenza, sono comunque curiosa di scoprire in che modo questa giovane autrice abbia scritto questa storia, la trama mi piace anche la copertina non è male, dovrò leggerlo per sapere davvero cosa ne penso.

    RispondiElimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!