lunedì 25 settembre 2017

Aspettami fino all'ultima pagina di Sofia Rhei - Recensione

Buongiorno a tutti e benvenuti, oggi vi parlo di Aspettami fino all'ultima pagina di Sofia Rhei, edito Newton compton (al prezzo di 0.99 euro per la versione digitale e di 10.00 euro per la versione cartacea - puoi acquistarlo qui)


Silvia ha quasi quarant’anni, vive e lavora a Parigi e ha una relazione difficile con Alain, un uomo sposato che da mesi le racconta di essere sul punto di lasciare la moglie. Dopo tante promesse, sembra che lui si sia finalmente deciso, ma la fatidica sera in cui dovrebbe trasferirsi da lei, le cose non vanno come previsto. E Silvia, in una spirale di dolore e umiliazione, decide di farla finita con quell’uomo falso e ingannatore e di riprendere in mano la sua vita. Alain però non si dà per vinto, e Silvia non è abbastanza forte da rimanere indifferente alle avances dell’uomo che ama... Dopo giorni e notti di disperazione, viene convinta dalla sua migliore amica a fare visita a un bizzarro terapeuta, il signor O’Flahertie, che sembra sia capace di curare le persone con la letteratura. Grazie ad autori come Oscar Wilde, Italo Calvino, Gustave Flaubert, Mary Shelley, e al potere delle loro storie, Silvia comincia a riflettere su chi sia realmente, su quali siano i suoi desideri più profondi e su cosa invece dovrebbe eliminare dalla sua vita...

"Ciascuno di noi è un mostro"(...) "Siamo tutti Frankenstein. Affinché risulti evidente, basta guardarsi nello specchio giusto. Siamo fatti di pezzi di cose molto diverse, ciascuno di noi ha parti che sono morte e poi rinate. Occultiamo qualcosa, ci nascondiamo,e in tante situazioni ci spaventa mostrare come siamo fatti realmente. In ciascuno di noi c'è una parte aggressiva. E' molto frequente che, per proteggere gli altri, la rivoltiamo contro noi stessi. E' su questa aggressione che viene da dentro,e (...) che si fonda la scarsa autostima." 

Volevo leggere questo romanzo da quando ne avevo letto l'anteprima qualche mese fa quindi potete immaginare la mia gioia quando l'ho ricevuto!

Comunque, la storia è quella di Silvia una trentenne con un fidanzato sposato con un'altra e qualche problema a riconoscere il suo vero valore. Sofia inizierà una terapia con uno psicologo molto strano e cercherà di risolvere i problemi della sua vita. 

Devo ammettere che mi aspettavo qualcosa di molto diverso quando mi è stato proposto il romanzo. Insomma, si parlava di un viaggio attraverso i romanzi per ritrovare sè stessi ma, a parte in qualche capito e per la sorpresa finale, di romanzi non è che se ne parli molto nel libro ed è stato proprio questo che mi ha deluso. Mi aspettavo un vero percorso fatto di libri e autocoscienza, invece l'autrice ci descrive una storia tormentata e un terapeuta che consiglia un paio di romanzi alla protagonista. Non so, sono rimasta molto delusa e forse sono una delle poche, visto che ho sentito cose fantastiche su questo romanzo. 

Grazie alla Newton per la copia del romanzo <3

D'altra parte, la storia non è poi così male e se non avessi avuto altissime aspettative l'avrei apprezzata a pieno e mi sarebbe anche piaciuta parecchio, cioè, in realtà mi è piaciuta, solo che la storia è molto diverse da come me l'ero immaginata. 
Comunque, lo stile di scrittura non è niente male, come anche la trama che ho trovato molto originale e carino e anche sviluppata in maniera molto carina. 

Insomma, nel complesso il romanzo non è malaccio, anzi è davvero molto carino ma non aspettatevi un percorso introspettivo degno di romanzi come "La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola" (recensione qui ), che invece è un romanzo che ha un vero percorso di introspezione in varie fasi. 
Insomma, non è il romanzo che mi aspettavo, ma ve lo consiglio se vi piacciono le storie tormentate, le storie che parlano di romanzi e le protagoniste non proprio amanti di sè stesse.
Cosa ne pensate? Lo avete letto? Lo leggerete?
Al prossimo post,
Nali <3


6 commenti:

  1. Questo libro mi incuriosce parecchio! Spero di acquistarlo al più presto! 😍

    RispondiElimina
  2. Ero super curiosa di leggerlo! 😊 Decisamente nella mia TBR

    RispondiElimina
  3. Mi incuriosisce moltissimo, ma ahimè spero di non rimanerne delusa... Non sono una grande fan dei romance in generale, spero sempre in un quid in più che possa sorprendermi (e ho davvero paura di rimanere delusa). Speriamo bene! ♥

    RispondiElimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!