lunedì 4 febbraio 2019

Sei il mio destino di Giulia Ross - Review Party

Buon pomeriggio lettori e benvenuti, oggi sono qui per proporvi la mia recensione per il Review party dedicato a Sei il mio destino di Giulia Ross, edito Newton Compton (al prezzo di 1.99 euro in versione digitale - potete acquistarlo QUI).

Sei il mio destino di [Ross, Giulia]

Un nome. Un tatuaggio sul cuore e un ricordo doloroso. Questo è ciò che è rimasto di Emerald nella vita di Andrew. Lui ora vive con Eva, la sua mistress e insieme migliore amica, tentando di dimenticare il suo primo e perduto amore. I sentimenti per Emerald tuttavia sono troppo forti per soffocarli e adesso è arrivato il momento di affrontarli, in un modo o in un altro. È così che Andrew racconta la sua storia, dal primo incontro con il ragazzo dagli occhi color smeraldo, prigionieri nella villa di Madame, fino all’ultimo momento trascorso insieme e alla promessa di amarsi per sempre. Gli anni sono passati e ritrovarsi sembra ormai impossibile. Proprio quando tutto sembra perduto, però, un viaggio inaspettato e il matrimonio di un membro della famiglia di Eva aprono le porte a una nuova avventura. Le strade del destino sono come fiumi sulla terra, che scorrono separati per poi infine rincongiungersi nel mare. Sapranno Andrew ed Emerald ritrovarsi con la forza del loro amore?


Sei il mio destino è un m/m, spin off della Colors series di Giulia Ross. Nonostante ciò, pur non avendo letto gli altri romanzi della serie, potete tranquillamente leggere questo qui, proprio come ho fatto io.
Il romanzo racconta la storia di Andrew e Emerald attraverso dei flashback che spiegano il loro passato, un passato oscuro e pieno di tormenti che ha segnato le loro vite in maniera permanente. E', infatti, a causa del giro di prostituzione di Madame che i due si sono incontrati ed è proprio a causa di esso che le loro strade si separeranno. E' parlando con Eva che la loro storia verrà a galla riportando alla luce anche i tormenti del passato.

La storia che viene raccontata, soprattutto il sistema di rapimento e prostituzione orchestrato da Madame mi ha ricordato molto quello di un altra serie, sempre dello stesso genere, anche se con alcun varianti rilevanti. In generale mi ha colpito molto la complessità del sistema che ci viene presentato, oltre che la cattiveria degli artefici di tale sistema.

Per quanto riguarda i personaggi, li ho trovati tutti ben caratterizzati e, soprattutto, ho trovato molto originale il fatto di assegnare i nomi ai personaggi in base alle loro caratteristiche fisiche. Questo non solo ha contribuito alla caratterizzazione di ciascun personaggio, ma anche a dare originalità all'intero sistema e alla trama. I personaggi che più mi hanno colpito sono i colori, un arcobaleno di personalità che danno vitalità alla narrazione e rendono l'atmosfera cupa del palazzo di Madame, un po' più vivibile. Tra di essi spiccano sicuramente Purple e Emerald, che sono anche i due con cui Andrew entra maggiormente in contatto durante la sua permanenza nella villa.

Sei il mio destino è un romance dai toni cupi ben costruito e con una trama complessa e a tratti originale e inaspettata che vi terrà incollati alle pagine in attesa di scoprire come si evolverà la situazione la storia dei nostri due protagonisti. Se amate i romance e, soprattutto, se amate gli m/m con un po' di suspance ve lo consiglio!

Cosa ne pensate? Lo leggerete?
Al prossimo post,
Nali <3 

1 commento:

Grazie per la visita, che ne dici di lasciare anche un commento? Rallegreresti la mia giornata!