venerdì 14 luglio 2017

Bastardo fino in fondo di Penelope Ward e Vi Keeland - Recensione

Buongiorno a tutti e buon giovedì, oggi vi propongo nel giorno della sua uscita la recensione di Bastardo fino in fondo di Penelope Ward e Vi Keeland, edito da Newton Compton (al prezzo di 5.99 euro per la versione digitale e di 9.90 euro per la versione cartacea - puoi acquistarlo qui).

35502254

Un australiano sexy e arrogante di nome Chance. Era davvero l’ultima persona in cui mi aspettavo di imbattermi nel mio viaggio attraverso il Paese. Quando la mia macchina si è rotta, abbiamo fatto un accordo: niente programmi, saremmo andati avanti per miglia e miglia passando notti sfrenate in motel sconosciuti senza limiti e senza una meta precisa. E così quello che doveva essere un normale viaggio si è trasformato nell’avventura della vita. Ed è stato tutto davvero incredibile finché le cose non sono diventate serie. Lo desideravo, ma Chance non si esponeva. Pensavo che mi volesse anche lui, invece qualcosa sembrava trattenerlo. Non avevo intenzione di perdere la testa per quel bastardo arrogante, soprattutto da quando avevo saputo che le nostre strade stavano per dividersi. D’altra parte si dice che tutte le cose belle prima o poi finiscono, o no? Forse è così, o forse ero io che non volevo vedere la fine della nostra storia...

"Ogni singolo minuto può cambiare una vita intera." 


Ho partecipato al BT di questo romanzo perchè ne avevo sentito parlare moltissimo online tra le book bloggers americane e poi non avevo mai letto niente della Ward nonostante molti sembrino amarla, quindi ho deciso di buttarmi e devo dire che ho fatto bene! 

Una volta ricevuto il romanzo l'ho iniziato a leggere, un pò perchè avevo voglia di qualcosa di dolce e romantico e un pò perchè dovevo per preparare la mia tappa, e l'ho terminato la sera stessa, non riuscivo a staccarmi, volevo sapere cosa sarebbe successo tra Chance e Aubrey e volevo saperlo all'instante, e quindi sono rimasta con la testa nel telefono per quattro ore filate e l'ho terminato. 

Sono pochi i romanzi che sono riuscita o ho voluto leggere in un giorno e tra questi ci sono alcuni dei miei preferiti di sempre (*coff coff* Il rumore dei tuoi passi *coff coff* era da tanto che non lo nominavo ahahahah) e questa la dice tutta su quanto mi sia piaciuto questo romanzo con la sua storia complessa, toccante e divertente. 

Grazie alla Newton per il romanzo <3

Lo stile combinato delle due autrici mi ha catturata sin dalle prime righe e, non conoscendo nessuna delle due, non so dirvi quale dei due stili abbia influenzato maggiormente la storia ma devo dire che mi è piaciuta da impazzire. Lo stile è scorrevole e divertente e io non potevo fare a meno di ridere alle battute e dell'atteggiamento di Chance, così spigliato e senza pudore. Vi giuro che ho riso come una pazza, soprattutto grazie alla cara Pixy, la mascotte del romanzo, che ho adorato e che non potevo non citarvi perchè tutti dovrebbero avere una Pixy che tiri su il morale nelle giornate più buie (e anche un Chance, se possibile)!

I personaggi mi sono piaciuti moltissimo. Chance con la sua personalità forte ma anche con la sua dolcezza e i suoi gesti inaspettati e Aubrey con le sue risposte pronte e la sua timidezza ma anche con la sua fiducia nei confronti di un uomo che la sua mente non conosceva ma che il suo cuore aveva già riconosciuto.  Anche se Aubrey nella seconda parte del romanzo mi ha a tratti innervosita per via dei suoi temporeggiamenti ma per il resto i personaggi mi sono piaciuti molto, li ho trovati molto ben caratterizzati e davvero realistici (regalatemi Chance!).

Il romanzo in generale mi è piaciuto moltissimo e non posso che consigliarvelo vivamente! Se vi siete persi la mia tappa del BT vi invito a recuperarla, la trovate qui.

Cosa ne pensate? Lo avete letto?
Al prossimo post,
Nali <3


Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!