martedì 19 giugno 2018

Perfetta, ma non per lui di Gina Laddaga // Recensione

Buongiorno a tutti e benvenuti, oggi sono qui per parlarvi di Perfetta ma non per lui di Gina Laddaga, recentemente pubblicato self  (al prezzo di 2.99 euro in digitale - puoi acquistarlo qui).

Perfetta ma non per lui di [Laddaga, Gina]

Quando la giovane e originale Electra decide di trasferirsi a Milano per inseguire il suo sogno legato alla musica, non immagina che ad attenderla in quella metropoli movimentata e nebbiosa ci saranno cambiamenti improvvisi, l’amore, l’amicizia e la scoperta di sé. Tutto quello che desidera è ritrovare Luca, il suo migliore amico, il ragazzo con cui è cresciuta e ha vissuto mille avventure; vorrebbe frequentare l’università, trovare un lavoro e diventare la vocalist della band proprio di Luca. Il suo piano è completo e l’entusiasmo alle stelle: niente può fermarla, niente può mettersi tra lei e la realizzazione del suo sogno. Ma, quando si stabilisce nella nuova città, comprende che la realtà che l’attende non è poi così semplice e che gli imprevisti sono dietro l’angolo, pronti a incasinarle la vita ancora di più. Marco, il chitarrista della band, sembra il ragazzo dei sogni: bello, tormentato e con un passato doloroso alle spalle, non può fare a meno di farle battere il cuore. Eppure Luca, l’amico che le è sempre stato accanto e che la conosce meglio di chiunque altro, è pronto a mescolare le carte dell’amore e a trascinarla in una confusione totale. Lui, il suo angelo custode, sta forse diventando qualcosa di più e quel sentimento che prova nei suoi confronti non può essere messo da parte. Le ripetono che è perfetta, ma per chi lo sarà davvero? 

La storia che ci viene raccontata in Perfetta ma non per lui è quella di Electa, un'universitaria che si trasferisce a Milano dal suo migliore amico per frequentare l'università di lingue moderne e per suonare nella band di quest'ultimo. Appena arrivata a Milano, Electra conoscerà gli altri due membri della band, Alex e, sopratutto, Marco. Electra rimane stordita e affascinata da Marco e dalla sua personalità sfuggente e comincia a provare sensazione che pensava ormai sepolte dopo ciò che le era successo in passato. Electra vorrebbe approfondire il rapporto con Marco pur sapendo di non essere la persona perfetta per lui e, al contempo, si sente attratta da un altro uomo della sua vita, l'ultima persona dalla quale si sarebbe aspettata di essere attratta. 

Quando Gina mi ha proposto di leggere il suo romanzo, ho subito accettato perchè in questo periodo mi serviva una bella lettura leggera che mi tenesse compagnia mentre cercavo di non pensare agli esami (la cosa non ha funzionato, ma leggere il romanzo è stata comunque una bella esperienza). Quella di Gina è una storia di un amore che riesce a nascere in una situazione complessa, la storia di un amore che nessuno si aspettava e che dovrà fare tanta strada prima di realizzarsi. 

Ho trovato la storia molto carina e ben sviluppata e anche lo stile, seppur molto semplice, l'ho trovato adeguato alla narrazione, nonostante penso che, con l'esperienza potrebbe essere migliorato e personalizzato, visto che Gina è comunque alle prime armi nel mondo del self. Per quanto riguarda i personaggi, Electra è un personaggio che mi è piaciuto a tratti perchè alcuni suoi atteggiamenti mi hanno irritata un po', sopratutto il suo comportamento nei confronti di Marco nell'ultima parte del romanzo. Marco è un personaggio che non mi ha fatto impazzire, nonostante la sua storia toccante e il suo atteggiamento sempre premuroso nei confronti di Electra. Il mio personaggio preferito è, in assoluto e senza dubbio, Luca, anche se alcuni suoi atteggiamenti non mi hanno fatta impazzire, ma è un personaggio davvero molto dolce e ben caratterizzato, cosa che nel complesso accomuna tutti i personaggi della storia che hanno dei tratti distintivi ben definiti e evidenti. 

Filo conduttore dell'intera storia è la musica, che è il motivo per cui la nostra protagonista si trasferisce a Milano e che sarà un elemento fondamentale nell'intera narrazione, in quanto assumerà ruoli simbolici in diversi punti della narrazione durante i quali la protagonista rifletterà sul suo rapporto con i due uomini che le stanno lentamente sconvolgendo la vita. La musica e i ricordi del passato aiuteranno Electra a chiarire ciò che si nasconde nel suo cuore e la aiuteranno a decidere cosa fare del suo futuro, contribuendo alla sua crescita come persona e come musicista. 

Insomma, nel complesso un bel romance che vi farà venire gli occhi a cuoricino, una lettura perfetta per l'estate da leggere sotto l'ombrellone in riva al mare! Consigliatissimo per le amanti del genere e per tutti coloro che non sanno resistere alle storie d'amore :*

Cosa ne pensate? Lo leggerete o lo avete già letto?
Al prossimo post,
Nali <3

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!