lunedì 15 gennaio 2018

La felicità arriva quando scegli di cambiare vita di Raphaëlle Giordano - Recensione

Buongiorno a tutti lettori e benvenuti, oggi vi parlo di La felicità arriva quando scegli di cambiare vita, il nuovo libro di Raphaëlle Giordano, edito Garzanti (al prezzo di 9.99 euro in digitale e di 17.90 euro in cartaceo - puoi acquistarlo qui).

La felicità arriva quando scegli di cambiare vita di [Giordano, Raphaëlle]

Per il manager Maximilien Vogue la giornata è iniziata con il piede sbagliato. Sta di nuovo litigando con la bella Julie che ora, stanca delle continue discussioni, gli porge un volantino con la presentazione di un corso quanto mai insolito. Un corso tenuto da una donna altrettanto stravagante. Si chiama Romane e di professione combatte l’arroganza sempre più diffusa. È convinta che il mondo sarebbe un posto migliore se tutti praticassimo la gentilezza. Lei sa come insegnarla e offre un biglietto di sola andata per la felicità a chi sceglie di mettersi in gioco. Da buon scettico, Maximilien non crede a una sola parola. Ma poi, un po' per gioco un po' per curiosità, decide di iscriversi al corso. Dapprima i consigli di Romane gli sembrano semplici e banali. Eppure, a poco a poco, si accorge che dentro di lui qualcosa sta cambiando. Scopre che basta un piccolo gesto, ogni giorno, per ritrovare il piacere della condivisione e la bellezza della quotidianità: al mattino dedicare almeno un’ora a prendersi cura di un fiore o di un animale domestico; annotare quanti «grazie» riusciamo a dire prima di andare a letto; imparare a riconoscere e accettare gli errori commessi durante la giornata. E si rende conto che non c’è niente di meglio che trascorrere del tempo con gli amici e riprendere la buona vecchia abitudine di stringere la mano per ritrovare rapporti autentici e duraturi. Perché è solo mostrando il nostro lato più sensibile e attento alle esigenze degli altri che possiamo cambiare la nostra vita e raggiungere la felicità. Quella vera che, una volta trovata, non si può più dimenticare.

E' il secondo romanzo della Giordano che leggo e devo dire che i suoi romanzi mi sono sempre di ispirazione perchè trattano temi come il cambiamento e la rivalutazione della propria vita. Sono romanzi pieni di spunto per cambiare il nostro atteggiamento sia nei confronti di noi stessi che nei confronti di coloro che ci circondano. 

Questo suo secondo romanzo si concentra sull'iperarroganza maschile acuta, una"patologia" che affligge un po' tutti. Romane è una life coach che aiuta le persone a lasciarsi alle spalle i loro atteggiamenti iperarroganti e ad assumere comportamenti più pacifici e tolleranti per vivere al meglio le situazioni in cui si è a contatto con il prossimo. Maximilien, invece, è il tipico iperarrogante, sicuro di sè, egoista e dispotico, un uomo che pensa solo al lavoro e che ha tagliato i ponti con tutto ciò che gli stava a cuore perchè educato a latte e iperarroganza da parte di un padre tiranno e di una madre anaffettiva. Tutto cambierà nella sua vita quando diverse circostanze lo porteranno ad iscriversi al corso di Romane e intraprenderà un'avventura che gli cambierà la vita. 

E' un romanzo davvero molto interessante che ci da' diversi spunti di riflessione a proposito dei nostri atteggiamenti nei confronti delle persone che ci circondano e che ci insegna che, a volte, la cosa più importante non è il lavoro o lo studio o tutte quelle attività che ci portano alla grandezza, ma le piccole cose e le relazioni interpersonali. 
Ve lo consiglio vivamente se cercate un bel romanzo con suggerimenti che possano aiutarvi a cambiare e a migliorare la vostra vita!

Cosa ne pensate? Lo avete letto? Lo leggerete?
Al prossimo post,
Nali <3

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!