mercoledì 26 luglio 2017

Il tradimento di Elle Kennedy - Recensione

Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di Il tradimento di Elle Kennedy, terzo romanzo della serie Off Campus che mi ha tenuta incollata al mio telefono per la bellezza di tre giorni di fila (l'intera serie...), edito da Newton Compton (al prezzo di 4.99 euro per la copia digitale e di 9.90 euro per la versione cartacea - puoi acquistarlo qui). 

34878298

Allie Hayes è in crisi. Dopo estenuanti tira e molla, la lunga storia con il suo ragazzo è giunta al capolinea. A peggiorare le cose c’è la preoccupazione per il futuro, visto che non ha la più pallida idea di ciò che farà dopo il college. Niente panico, Allie è una tipa tosta che sa reagire, anche se a modo suo. Una mattina, complice una serie di coincidenze e qualche bicchierino di troppo, si ritrova nel letto del playboy del campus. È stata solo una notte bollente da archiviare prima possibile? Lei ne è sicura, mentre non la pensa così Dean Di Laurentis, stella della squadra di hockey locale. Nella sua vita Dean è abituato ad avere – e a lasciare – le ragazze che vuole, senza rimpianti. E ora vuole lei, Allie, e farà di tutto per farle cambiare idea sul suo conto. Solo che a poco a poco a entrambi accade qualcosa di inaspettato che sconvolgerà le loro vite… 

"Dean è crollato, si. Ma forse aveva bisogno di crollare per imparare che la vita non è perfetta, che le brutte cose capitano e che non puoi smettere di vivere se succede." 

Ho iniziato questa serie mesi fa e mi sono subito innamorata dei suoi personaggi e delle sue bellissime storie ma non ho avuto un secondo per dedicare un pò di attenzione al romanzo dedicato a Dean. Ho avuto qualche tempo per dedicarmici (visto che non sono stata bene e l'idea di stare al pc a scrivere non mi ha neanche toccata) e devo dire che ne è valsa la pena. 

Dean non era uno dei miei preferiti e di certo non avevo molta voglia di leggere la sua storia ma una volta iniziata non ho saputo fermarmi sino alla fine della storia. Questa serie ha la capacità di farmi ridere ed emozionare del giro di due battute e non è una cosa facile per un romanzo di questo genere. 
Dean ha avuto la capacità di farmi ridere e emozionare, cose che da lui non mi aspettavo visti i pochi incontri che abbiamo avuto con lui nei primi due romanzi della serie. Questo romanzo mi ha sorpresa positivamente  e questo è anche grazie a Allie, la protagonista, una ragazza magnifica e divertente che farà impazzire uno dei ragazzoni più donnaioli che esistano alla Briar. 


Grazie a me stessa che mi son regalata questa magnifica serie e
che, presto molto presto, comprerò i cartacei!

Ho apprezzato moltissime cose di questo romanzo, dai nuovi personaggi introdotti alle location, i background familiari dei due e il modo in cui l'autrice è riuscita a dare un anima ad un personaggi che apparentemente prova affetto solamente per i suoi confratelli e che invece si scopre essere uno dei ragazzi più emotivi e dolci che esistano, con una vena sconcia che per un giocatore di hokey della Briar è fondamentale!

Ho apprezzato tantissimo anche il tema dell'hokey che in questo romanzo prende una piega un pò diversa rispetto ai primi due romanzi. L'hokey viene qui trattato come una materia secondaria rispetto a tutto il resto e questo elemento contraddistingue anche il quarto volume della serie. In questo romanzo l'hokey viene dipinto come un divertimento e non una professione, come un qualcosa che permette di scaricare la tensione e che non necessariamente sarà una professione. 

Comunque, ho amato questo romanzo e vi consiglio vivamente di iniziare questa serie fresca, divertente e piena di amore che vi farà sognare!

Cosa ne pensate? Lo avete letto?
Al prossimo post,
Nali <3

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!