martedì 20 giugno 2017

Rinascita di Sophie Jomain - Recensione

Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di Rinascita di Sophie Jomain, terzo romanzo della serie Le stelle di Noss Head, pubblicatò da Fazi nella collana LainYa (al prezzo di 15.00 euro per la versione cartacea e di 5.99 euro per la versione digitale - potete acquistarlo qui).

32489286

A St Andrews, città universitaria sulla costa scozzese, la vita di Hannah non è più la stessa. Per cominciare, non è più un essere umano. Dopo essere stata morsa a tradimento da un angelo nero, il suo corpo ha abbandonato la natura mortale per assumere le sembianze di una creatura magnifica discendente dalle leggende più arcane: un vampiro incantevole dotato di ali imponenti, forza straordinaria e vita eterna, nemico giurato dei lupi mannari, fra cui l’anima gemella di Hannah, Leith. 
Divisi, ora più che mai, da leggi antiche che gli impediscono di stare insieme, i due innamorati dovranno combattere prima di tutto contro il loro stesso istinto che li vorrebbe avversari. 
Ma forse, con l’aiuto dell’angelo nero Darius, trovare un modo per permettere ad Hannah di tornare umana e di riunirsi al suo amore proibito è possibile, anche se tremendamente pericoloso.

"Quando combattete contro i vostri istinti più profondi, i vostri desideri meno controllabili, fare fatica, c'è un urlo dentro di voi."

Sono riuscita a recuperare questo romanzo dopo mesi dalla sua uscita e aspettandomi ben poco visto e considerato i primi due romanzi della serie che non mi avevano fatta impazzire. Dopo la lettura del primo romanzo non ero molto convinta ma il secondo romanzo si è ripreso e mi ha, diciamo, conquistata con le sue vicende. Il problema è che questo terzo romanzo non è neanche al pari del primo e del secondo e per questo non mi è piaciuto per niente.
Eravamo rimasti con Hannah che era stata morsa da un angelo nero e aveva iniziato la trasformazione con grande rammarico di Leith che, non riuscendo a rimanere con lei per motivi di lotte interne e faide tra razze, la abbandona con Darius.
Il terzo volume riprende proprio da qui e ci porta alla scoperta delle nuove abilità di Hannah, un angelo nero molto strano e diverso, ci fa conoscere la condizione di Leith e poi ci riporta a St. Andrews dove le vicende si incroceranno e dove Hannah cercherà in tutti i modi di riassumere la sua vecchia forma.

Grazie a Fazi per la copia del romanzo <3
All'inizio della serie avevo apprezzato moltissimo la classificazione delle razze e le descrizioni introdotte dall'autrice che ha studiato nei particolari ogni singolo essere e ne ha descritto le capacità ma arrivata al terzo romanzo questo non è bastato più. Certo è stato interessante scoprire le qualità nascoste dei Lupus e degli angeli neri ma con uno stile di scrittura lento e poco valido e una storia che non mi ha entusiasmato è diventato molto difficile continuare a leggere.
Ho interrotto numerose volte la lettura per via di questo problema e sono alla fine sono riuscita, raccogliendo le forze, a finire il romanzo in due/ tre giorni arrancando in uno stile che non mi è proprio piaciuto e che, anzi, è la cosa peggiore del romanzo. Indipendentemente dalla storia, trovo che lo stile di scrittura sia fondamentale nella lettura del romanzo e se questo stile è poco curato, non molto originale e lento la lettura non è più piacevole.
Inoltre, durante la lettura di questo terzo romanzo mi è tornato alla mente il primo pensiero che avevo avuto iniziando a leggere la serie, sono tornata a pensare che questa sia una serie molto, molto simile a Twilight (che io non ho mai letto ma le somiglianze ci sono e si vedono benissimo) nel quale si è tentato di imitarlo, forse, senza grandi risultati.

Il romanzo, per concludere, non mi è piaciuto e, anche se ho apprezzato le ultime pagine (l'epilogo...) non posso che sconsigliarvelo perchè dal mio punto di vista, anche se potrebbe essere una bella lettura, lo stile rovina l'intero contenuto (non ottimissimo) e lo rende peggio di quel che in realtà è.

Cosa ne pensate? Lo avete letto?
Al prossimo post,
Nali <3

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!