giovedì 20 aprile 2017

Ciak si gira - consigli di una filmaholic #13 | Power Ranger

Buon giovedì a tutti e benvenuti, oggi, come avrete già capito dal titolo, voglio parlarvi di Power Ranger,  il nuovo film uscito da pochissimo in tutte le sale italiane!
Da quello che ho capito (avrò capito bene?) ce ne saranno altri, quindi presumo sia il primo di una serie, olè!
Comunque, prima che mi renda ancora ridicola e dica altre cose abbastanza stupide, vi lascio la locandina del film e la trama qui sotto così potete farvi un'idea di ciò di cui si parla.

Red Ranger Figo, fighissimo!

Nell' era cenozoica i Power Rangers, un gruppo di combattenti, persegue la missione di proteggere il Cristallo Zeo, fonte della vita sulla Terra; il gruppo, guidato da Zordon, viene tradito da uno dei suoi membri, Rita Repulsa, e pertanto il leader, dopo aver nascosto la fonte dei poteri dei Rangers, le Monete del Potere, ordina al robot alleato del gruppo Alpha 5 di inviare un meteorite sulla Terra per sconfiggere Rita a costo della sua vita e di quella dei dinosauri.
Ai giorni nostri, nella cittadina statunitense di Angel Grove, cinque ragazzi delle scuole superiori si ritrovano a dover frequentare un corso punitivo che si tiene ogni sabato; essi sono: Jason Scott, ex stella della squadra di football persosi dopo alcune bravate, Billy Cranston, un intelligente ragazzo affetto da una lieve forma di autismo, Kimberly Hart, ex cheerleader ripudiata dalle amiche dopo aver diffuso foto private di una di esse, Zack Taylor, di origini asiatiche e che accudisce la madre malata, e Trini Kwan, una ragazza che ha cambiato spesso scuola e che non ha un buon rapporto con la sua famiglia.
*E' rosa perchè il mio preferito è sempre stato il Pink Ranger...*

Parto con il presupposto che nella mia non lontana infanzia ho guardato puntate di Power Ranger in tutte le salse e a palate, che fosse cartoni animati, serie tv o film io li guardavo tutti e mi piacevano tutti (a parte quei mostriciattoli schifosissimi che si spappolavano e vabbè...) quindi mi son detta"Perchè no?" tanto più che il Red Ranger era un gran figone (sosia indiscusso di Zack Efron, amore di una vita)e quindi a Pasquetta son corsa a vederlo con basse aspettative ma con la gioia di ritrovare la mia infanzia (non che l'abbia salutata poi tanti anni fa,eh...)

Comunque, come avrete capito dalla trama, partiamo con un piccolo salto nel passato e vediamo una serie di esplosioni seguite da un dialogo in lingua incomprensibile (parla quella che guarda le serie tv coreane... ricordiamocelo!). Poi torniamo ai giorni nostri ed è qui che iniziamo a conoscere i veri protagonisti del film, Jason, una promessa del football un pò ribelle, Billy, un cervellone un pò strano, Kimberly, un ex cheerleader con qualche segreto, Zack, lo s****** di turno che nasconde un cuore d'oro e Trini, quella nuova e un pò "stramba".
Insomma, questa squadra ben assortita si trova, una sera, nella miniera vicino la città e scoprirà qualcosa di davvero davvero molto importante, vecchio e pericoloso ma anche qualcosa che cambierà le loro vite e il loro rapporto. I cinque si troveranno ad affrontare un male che viene direttamente dall'era Cenozoica e dovranno difendere la fonte della vita, nascosta nella loro città, Angel Grove.

A me il film è piaciuto davvero, davvero tanto. Avventura, coraggio, emozioni e divertimento uniti in un film eccezionale, ben interpretato e davvero ben sviluppato. Mi è piaciuto molto il fatto che abbiano fatto risalire la storia dei Power Ranger ad una qualche era molto antica e che poi la abbiano attualizzata per portarla ai nostri giorni e dare una seconda occasione ai paladini della mia infanzia. Certo, mi aspettavo un bel bacio tra Zack e Trini e Jason e Kimberly ma niente da fare (prendete nota per il prossimo film), anche perchè una bella storiella romantica tra uno scontro e l'altro ci stava (anche se ce n'è un accenno) e avrei voluto vedere più scene a proposito delle famiglie dei protagonisti ma c'è sempre un sequel, no?

Comunque, a parte queste piccole pecche devo dire che il film mi è piaciuto, mi ha divertito, mi ha emozionato e non vedo l'ora di vedere il prossimo (non solo per Red Ranger, giuro!). 
Quindi, Power Ranger per me è : PROMOSSO!

E voi, cosa ne pensate? Lo avete visto?
Al prossimo post,
Nali <3

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!